.UN CLICK PER SOSTENERE

..non è tutto ciò che vediamo soltanto un sogno o un sogno dentro il sogno

23.4.10

teatro antico del domani



Quando l’assedio finirà
cuciremo la spirale del nostro tormento
e ci sforzeremo a ritagliare
la sagoma del nostro dramma
e, come tante incognite,
rispettose delle proprie parte,
impiegheremo anni ed anni
a rappresentarci a vuoto e mantenere
un vortice costante
che qualcuno copierà e porterà lontano
carpendo il germoglio dell’evoluzione
e coltiverà terra morta.
Poi un folle uscirà dalla sua parte
e tenterà di bruciare gli scenari
seguito da persecutori e adepti
e si disegneranno infiniti cerchi
in una coreografia intaccata
che altri copriranno con veli di velluto nero
prima di partire alla riconquista.
Comincerà l’assedio….